Gallery

Abbiamo deciso di legare le nostre opere d’arte al vino in particolare perché solitamente i momenti e gli incontri accompagnati da un calice, hanno da sempre un certo valore: la condivisione. Il nostro progetto mira a far rimanere nella memoria di ognuno di noi un istante, perché chiunque osservi la nostra opera d’arte, possa rivivere quel determinato momento, attraverso una vera e propria esperienza sensoriale che solo il vino riesce a dare”.

 

Tutti i quindici dipinti sono stati depositati dagli Eredi Salvati presso il Servizio II – Patrimonio bibliografico e diritto d’autore. Deposito di opere di pittura presso il Registro Pubblico Generale delle opere protette dalla L.22 aprile 1941, n°633 (LdA): MBA-DG-BID SERV_2